Home / Archivio Tag: potr (pagina 3)

Archivio Tag: potr

Come estinquere un prestito senza pagare una penale

Una delle più grandi difficoltà delle famiglie italiane, in questi austeri tempi dovuti alla crisi da debito sovrano,  è quella di riuscire a pagare le ratedel prestito ottenuto dagli istituti di credito affinché si potessero affrontare, nel migliore dei modi, quei periodi bui di cui dicevamo.La situazione è contorta e ...

Continua a leggere »

Come Investire sicuri Oggi

E’ dura ammettere quello che gli investitori o i piccoli risparmiatori non vorrebbe sentirsi dire: oggi l’investimento sicuro non significa più la possibilità di accantonare un gruzzoletto. Ci si deve accontentare di mantenere intatto il valore del nostro capitale. Quindi spazio a investimenti super blindati con rendimenti quasi nulli. Almeno ...

Continua a leggere »

Risparmiare sul mutuo via web

Risparmiare grazie al mutuo via web fino a 5mila euro Risparmiare su un mutuo ben 5mila euro? Pura fantasia, potrà sentenziare qualcuno con alla mano i conti relativi al disastro economico e finanziario in corso. Spread oltre quota 500, banche con difficoltà di rastrellamento all’interbancario con conseguente innalzamento dei tassi ...

Continua a leggere »

Quando Israele attaccherà l’Iran?

Con il ritiro delle truppe americane dalla’Iraq entro la fine dell’anno, cesserà anche il divieto di sorvolo della zona, la cosiddetta no fly zone. Quello potrebbe essere il momento in cui Israele potrebbe lanciare il suo attacco aereo contro le basi nucleari iraniani considerate estremamente pericolose dal governo di Tel ...

Continua a leggere »

Patto di famiglia, cosa cambierà per i figli

Tra le principali innovazioni fiscali contenuti negli ultimi provvedimenti che il governo vorrebbe presto licenziare, c’è anche la modifica del c.d. Patto di famiglia, norma che dovrebbe poter agevolare la trasmissione della proprietà delle imprese e delle società alla scomparsa dei titolari.   La bozza del testo predisposto dal governo, ...

Continua a leggere »

La zona euro rompe i suoi tabù

I leader europei per la prima volta hanno sollevato la prospettiva di una frammentazione dell’area dell’euro, scegliendo di trattare la decisione del referendum di dicembre in Grecia come un voto “si o no” nei confronti dell’euro. Guidati da Germania e Francia, i leader della zona euro hanno detto che fino a ...

Continua a leggere »