Home / Archivio Tag: noto (pagina 5)

Archivio Tag: noto

Forex: le precisazioni delle Entrate sulla tassazione

Come è noto, le operazioni Forex (Foreign Exchange) derivano essenzialmente dallo scambio di una valuta con un’altra: ebbene, i contratti in questione possono essere anche percepiti da una singola persona fisica che non svolge la professione di imprenditore, e in questo caso si fa rientrare il tutto nel novero dei ...

Continua a leggere »

Altroconsumo contro la televisione di Stato

Sono attualmente quasi 55 mila i cittadini che in Italia hanno partecipato ad una raccolta di adesioni online finalizzata all’avvio di una class action. L’azione collettiva risarcitoria è stata in particolare organizzata da Altroconsumo contro la televisione di Stato, ma l’Associazione in data odierna ha reso noto d’essersi vista respinta la ...

Continua a leggere »

Regimi fiscali, i requisiti per i nuovi minimi

Come noto, il vecchio regime fiscale del “forfettone” è stato stravolto sulla base dei recenti interventi normativi. Vediamo quindi come sono cambiati i requisiti per l’accesso al nuovo regime dei minimi. Innanzitutto, per poter rientrare nel nuovo regime (sicuramente più conveniente di quello ordinario), è necessario che il contribuente non ...

Continua a leggere »

Quale nuovo smartphone dual core acquisteresti

Dopo qualche articolo di svago, torniamo a parlare di smartphone. Un noto blog, la scorsa settimana, aveva lanciato un sondaggio la cui domanda era : “Quale nuovo smartphone dual core acquisteresti ?” : interessanti le risposte degli oltre 5200 votanti, che andiamo subito a commentare. Continua la lettura dell’articolo su ...

Continua a leggere »

Nuovo intervento della Cassazione sulle cartelle “mute”

La disciplina delle cosiddette cartelle esattoriali “mute” dura ormai da diverso tempo: come è noto, si tratta di quelle cartelle che sono state emesse prima di una determinata data e che sono prive dell’indicazione del responsabile del procedimento. L’ultimo chiarimento è giunto direttamente dalla Corte di Cassazione, la quale pochi ...

Continua a leggere »