Home / Archivio Tag: detto (pagina 3)

Archivio Tag: detto

Le Poste Italiane si fanno sempre più sicure

Molti lettori di Investimenti Sicuri, per il loro investimento conservativo, hanno deciso di affidarsi a Banco Posta. L’offerta finanziaria di Poste Italiane è in costante evoluzione – ne abbiamo parlato recentemente introducendo il nuovo tasso di interesse lordo al 4% – e oggi informiamo i sottoscrittori che, avvicinandoci alla dead ...

Continua a leggere »

Imposta sugli immobili all’estero

La conversione in Legge del decreto Monti, ha istituito nel nostro Paese l’Ivie, l’imposta sul valore degli immobili all’estero. Detto così sembrerebbe un’imposta – a prescindere dalle difficoltà di riscossione che vedremo più sotto – dedicata a soggetti benestanti che abbiano, all’interno del loro patrimonio, beni immobili in località turistiche. ...

Continua a leggere »

Il titolo Apple vola in borsa

La Borsa festeggia i risultati di Apple, che ha messo a segno un importante rialzo sull’onda dell’ultima trimestrale, in cui la società ha superato le previsioni praticamente in ogni settore: ieri il titolo ha chiuso poco sopra i 420 dollari, ma nell’after-hour ha superato anche quota 450. Nell’ultimo trimestre del ...

Continua a leggere »

Come sono i prezzi degli immobili in Italia adesso?

Secondo quanto affermato da una recente ricerca di Tecnocasa, i prezzi degli immobili, in Italia, rimarranno sostanzialmente stabili nel corso dell’anno appena cominciato. Come già accaduto in passato, le dinamiche risulteranno più favorevoli nelle grandi città (e in particolar modo in quelle del Centro Nord) rispetto a quanto riscontrabile nei ...

Continua a leggere »

La costa Concordia e il rischio ambientale

C’è già un ambiente molto contenuto, relativo ai fondali dell’isola del Giglio. Lo dice il ministro dell’Ambiente, Clini, sugli effetti del naufragio della Costa Concordia. Esiste il serio rischio che future mareggiate possano provocare l’inabissamento della nave, aggiunge, sottolineando che li vicino c’è una scarpata tra i 50 e 90 ...

Continua a leggere »