Home / Internet / Cervelliamo / Scelta la data uscita del nuovo iPad 3

Scelta la data uscita del nuovo iPad 3

Non c’è nulla di ufficiale, ma si prevede per il 7 Marzo del 2012 l’uscita di un nuovo iPad, nonostante ciò la Apple non presenterà il prodotto al Yerba Buena Center di San Francisco, tant’è che non c’è nessuna data certa sul calendario del Yerba Buena Center.

Il 7 Marzo si prevede l’innaugurazione di un nuovo prodotto dell’Apple, l’iPad 3, esteticamente è indistinguibile dagli altri, si nota solo una maggior larghezza dello Chaissi e una fotocamera più grande, l’iPad 3 avrà un processore Quad Core a differenza dell’iPad 2 che aveva un processore Dual Core, oltre al processore avrà molte novità tra cui un display Retina ad altissima risoluzione, che a differenza del display Retina dell’iPhone 4, questo avrà  326 PPI e non più 264, notevoli cambiamenti si trovano soprattutto nel display che darà il meglio in questo prodotto della nota azienda di Cupertino, infatti il display è stato progettato da Sharp e realizzato da LG e Samsung, le due migliori aziende in campo grafico e televisivo.

GUIDA FOREX PER PRINCIPIANTI

www.doveinvestire.com

Scarica la guida tua guida gratuita al trading e agli investimenti online.
Scarica l'ebook ed inizia a fare trading con successo!

Nella rete Internet verrà aggiunta la possibilità di accesso alla rete 4G. Altra novità dell’Apple che probabilmente uscirà ugualmente il 7 Marzo è l’iPad Nano, Steve Jobs non avrebbe mai voluto un Tablet con schermo più piccolo ma il mercato e il successo di Amazon fanno cambiare idea alla nota azienda di Cupertino, la quale decide di mettere in mercato un mini tablet con schermo di 8 pollici, la fascia di prezzo prevista sarebbe dai 200-300 dollari, non molto caro per gli acquirenti, che finalmente potranno permettersi un prodotto Apple senza spendere piu di tanto.

Continua la lettura dell’articolo su Cervelliamo

Ti potrebbe interessare:

Le 10 regole per ottenere profitti sul Forex trading

Abbiamo parlato molto del mercato del Forex negli ultimi mesi. Quello che verrà trattato in ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.