Home / Finanza Personale / Risparmiare in Bolletta Luce e Gas: tutti i consigli

Risparmiare in Bolletta Luce e Gas: tutti i consigli

Abbassare la bolletta della luce e del gas è possibile attraverso l’adozione di comportamenti: tra questi scegliere una tariffa conveniente può portare ad un vero e proprio risparmio in bolletta della luce e del gas. Risparmiare è facile, se sai come fare!

Per capire come risparmiare in bolletta luce e in bolletta gas, i punti chiave sono:

  • cambiare le abitudini di consumo
  • attivare un’offerta conveniente,
  • efficienza energetica.

Come ridurre i Consumi in casa

Il costo delle bollette è considerato progressivo. Questo significa che all’aumentare del consumo corrisponde un maggior costo al kWh.

Ogni giorno, ogni famiglia ha un potenziale di risparmio basato sulle buone abitudini di consumo. E’ fondamentale osservare piccoli accorgimenti che non solo riducono la spesa di luce e gas ma diminuiscono anche il consumo a livello globale.

Di seguito potete trovare delle importanti regole che ogni famiglia dovrebbe osservare:

  • Spegnere le luci nelle stanze vuote;
  • Regolare lo scaldabagno a 40° C in estate e 60°C in inverno;
  • Lavare i panni in lavatrice alla temperatura di 30°, ed usare la funzione eco;
  • Effettuare i lavaggi di stoviglie a pieno carico;
  • Acquistare un frigo adatto alle esigenze della propria famiglia, chiuderlo bene e non aprirlo spesso.
  • Non lasciare gli apparecchi in stand-by;
  • D’inverno mantenere il riscaldamento ad una temperatura di 20°;
  • Non coprire i termosifoni con pannelli o tende;
  • Non lasciare scorrere l’acqua quando non serve (mentre si lavano i denti o sotto la doccia)
  • Di notte chiudere bene tapparelle o serrande;
  • Assicurarsi che non passi aria attraverso porte e finestre.

Come risparmiare con un’offerta Luce e Gas Vantaggiosa

Grazie alla fine del mercato tutelato, prevista per il 2020, i clienti dovranno sempre di più interessarsi alla scelta dell’offerta di luce e gas come accade per gli altri prodotti di largo consumo. Molte famiglie si stanno dirigendo già da ora nel Mercato Libero, che consente di scegliere l’offerta per luce  e gas più vantaggiosa.

Come risparmiare con l’efficienza energetica

Di seguito trovate alcuni consigli che vi aiuteranno a capire come risparmiare sull’energia attraverso l’efficienza energetica:

  • Utilizzare lampade LED a risparmio energetico
  • Sostituire gli elettrodomestici vecchi
  • Acquistare elettrodomestici di classe energetica A
  • Acquistare caldaie ad alta efficienza o pompe di calore
  • Installare le valvole termostatiche, che consentono di regolare la temperatura
  • Migliorare l’isolamento termico delle mura esterne e del tetto dell’edificio

Cos’è e a cosa serve l’etichetta energetica

Lo scopo dell’etichetta energetica è di informare i clienti sui consumi di energia.

L’Etichetta Energetica è un documento che informa i consumatori su caratteristiche e consumi di energia di ciascun modello di elettrodomestico in vendita.

Obbligatoria, in Italia, dal 1998 per i frigoriferi e congelatori, nel tempo si è poi applicata anche a lavatrici, lavastoviglie, asciugatrici, lampade domestiche, forni elettrici ed infine ai condizionatori nel 2003.

Sempre nel 2003 sono state introdotte, solo per i frigoriferi, due nuove classi di efficienza energetica (A+ e A++) per far fronte all’esigenza di catalogare apparecchi sempre più efficienti.

Nel 2010 la direttiva 2010/30/UE ha esteso la possibilità di applicare l’etichetta a tutti i “prodotti connessi all’energia”.

Ti potrebbe interessare:

Il risparmio parte dalla casa

Torniamo a parlare, considerando che questa sarebbe la nostra specialità, di risparmio in tempo di ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.