Home / Finanza Personale / Mutui / Mutuonews / Usura, tassi soglia

Usura, tassi soglia

CashRecentemente è stato modificato il criterio mediante il quale si determina che i tassi, sopra una certa soglia, sono usurari.

La nuova normativa prevede che la soglia usura sia calcolata aumentando il tasso medio di un quarto a cui va aggiunto un margine fisso di 4 punti percentuali, il quarto bimestre del 2011 segna il tasso fisso usuraio al 10,4 %, mentre per il variabile, il tasso soglia è dell’8,125%.

Se già il modo di determinazione dei tassi soglia suscitava qualche perplessità così come regolamentato dalla legge 108/1996, il nuovo criterio sventola bandiera bianca rispetto al mercato; è il mercato che in sostanza determina la soglia usura e più il trend dei tassi si alza, più si alza il tasso medio e di conseguenza anche l’usura.

E’ chiaramente una manovra per evitare che gli istituti di credito si trovino di fronte alla mannaia dell’usura che è sempre bene precisare, non è solo solo un illecito civile, ma anche penale, in soldoni è un reato ed anche molto grave.

Le associazioni dei consumatori criticano aspramente questo nuovo metodo di calcolo, la situazione è confusa e nelle maglie di una crisi economica così acuta, la politica ha preferito cercare di salvaguardare il sistema banca piuttosto che il sistema persona.


Continua la lettura dell’articolo su Mutuonews

Ti potrebbe interessare:

Finalmente i primi tagli dello spread da parte delle banche

Sembrano arrivare buone notizie sul fronte dei mutui e nello specifico, sui tagli dello spread ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.