Home / Economia / The InfoTeca.com / Scrivere un Curriculum di impatto

Scrivere un Curriculum di impatto

curriculumSe stai cercando un lavoro, stai pensando anche di scrivere il tuo curriculum vitae se non hai già fatto. Un curriculum vitae è un pezzo di carta che hai bisogno quando stai cercando un lavoro.

Un ben formulato curriculum ti può mettere al primo posto nella lunga fila dei richiedenti. E’ una forma di pubblicità di te stesso. Meglio ti presenti meglio è.

Con aumentare della disoccupazione, il mondo del lavoro è diventato molto più competitivo per cui anche il tuo curriculum deve essere competitivo.

Quando invii il curriculum al datore di lavoro, spesso lo mandi per email o per posta prioritaria. Quel datore di lavoro non ti conosce e perché deve assumere proprio te ?

La risposta a questa domanda deve dare il tuo curriculum. Nel miglior  modo è formulato il tuo curriculum, più hai le possibilità di essere assunto.

Se vieni chiamato per il colloquio di lavoro, vuol dire che il curriculum ha fatto il suo lavoro e adesso tocca a te. Se non ti chiama nessun vuol dire che hai bisogno di riguardare il tuo curriculum.

Ho letto nei tanti forum che molte persone non sanno come scrivere un curriculum effettivo, stano chiedendo ripetutamente questa domanda: come scrivere un curriculum che genera i risultati ?

In questo post ho cercato di rispondere a questa domanda e ho cercato di aiutare tanti lettori.

Prima di tutto vediamo come compilarlo

1. Fotografia : la propria personalità fa molto impatto al datore di lavoro. Se un datore di lavoro deve scegliere tra i due stessi curriculum uno con la foto e uno senza, 90% dei casi sceglierà il curriculum con la foto.

La foto di una persona dà più fiducia anche alle informazioni che contiene il CV. La foto lavora come la tua firma.

2. Dati Personali : In questa parte scrivi tutti i tuoi dati personali. Scrivi un email un po’ genuino possibilmente contenente il  nome. cognome[at]dominio.it. Così le tue informazioni sembrano più professionali.

3. Occupazione Desiderata : se stai cercando una certa occupazione in un certo settore, meglio specificare.

Invece se stai cercando un qualsiasi lavoro in qualsiasi settore, allora non devi includerlo assolutamente perché può essere usato contro di te.

Nel senso che stai dando un limite al tuo curriculum. Per esempio se sei specializzato in economia non stai cercando il lavoro qualsiasi e noi puoi accettare un lavoro alla segreteria. In questo caso meglio specificare.

4. Esperienza Professionale :Siamo arrivati al punto più importante del nostro CV, diciamo che è la spina dorsale per il nostro CV. Devi dare una ragione al datore di lavoro perché deve scegliere te per il colloqui di lavoro non gli altri.

Se hai delle precedenti esperienze meglio precisare bene evidenziande:

GUIDA FOREX PER PRINCIPIANTI

www.doveinvestire.com

Scarica la guida tua guida gratuita al trading e agli investimenti online.
Scarica l'ebook ed inizia a fare trading con successo!

– periodo : dal ……   al

– ditta : Nome Ditta, datore di lavoro precedente

– esperienza lavorativa : le conoscenze lavorative acquisite, per esempio se lavoravi come impiegato in uno studio di commercialista, puoi elencare tipo …. liquidazione iva periodica, predisposizione bilancio e dichiarazione dei redditi, camera di commercio, agenzia delle entrate e così via. Scrivi solo le parole chiave e sii breve e veloce.

Elenca anche altre esperienze lavorative che hai acquisito in diversi posti di lavoro indicando ovviamente il periodo e la ditta di riferimento.

5. Istruzione e Formazione

In questo spazio puoi elencare che tipo di diploma hai acquisto e in che anno. Se sei laureato, in che cosa ti sei laureato e in che anno. Se puoi specificare anche il nome della scuola o nome dell’università è meglio.

Certe volte questi nomi fanno un impatto anche personale e di qualità al datore di lavoro.

6. Capacità e Competenze Personali

– oltre alle conoscenze tecniche che hai acquisite tramite il tuo studio, magari al di fuori hai acquisite anche altre conoscenze professionali tipo:

–  conoscenze linguistiche : Se sai più lingue meglio. Indica anche il livello di comprensione.

–  conoscenze tecniche: quanto bene sai utilizzare il pc, i prodotti ms office come word, excel e outlook ( posta elettronica)

–  se hai altre conoscenze tecniche come linguaggi computer ( mi viene in mente ) puoi precisare. È un punto in più che stai dando.

7. Capacità Organizzative

Ecco il punto dove devi essere più creativo. Qualsiasi azienda vuole che i suoi dipendenti siano molto organizzati per essere più produttivi.

Per cui puoi indicare le tue capacità organizzative acquisite tramite le esperienze precedenti:  lavorare in squadra, collaborare con i colleghi e avere forti relazioni con i clienti.

Non devi raccontare la storia, sii breve. Scrivi sempre le parole chiavi

In fondo metti il tuo nome cognome e cita sempre anche il consenso dei dati personali per la legge della privacy.

Consigli

– sii breve. Il CV non deve superare le due pagine se no, diventa un romanzo.

–  il contenuto deve essere fatto dalle parole chiave e deve riflettere la posizione per cui stai facendo la domanda.

–  descrivi bene le tue esperienze lavorative precedenti non quello che hai fatto durante i lavori precedenti.

–  più curriculum mandi meglio è, perché tanti curriculum non vengono neanche visionati e vengono buttati via. Per cui manda via tanti CV quanti puoi finchè non trovi quello che stai cercando.

–  dimostra passione per il lavoro tramite le tue parole.

–   scrivi sempre una lettera di presentazione in cui descrivi brevemente la tua posizione, le tue esperienze e quello che vuoi raggiungere.

–  non raccontare la tua storia perché non ci interessa a nessuno. Per cui attira l’attenzione del datore di lavoro sui benefici che può avere la loro azienda se assumono te.

–   gioca con le parole. Però non dire bugie. Puoi esagerare un po’ con le tue qualità ma non dire le bugie bianche, magari, se trovano dopo che non sei competente ti possono anche licenziare.

Continua la lettura dell’articolo su The InfoTeca.com


Scarica gli ebook sul trading gratuiti

Ti potrebbe interessare:

Consigli per trovare lavoro nell’era dei social network

Il social media recruiting è la ricerca di un professionista adatto a un posto di ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.