Home / Economia / Solofinanza.it / I trend di mercato. Guida all’analisi tecnica

I trend di mercato. Guida all’analisi tecnica

Nell’analisi tecnica si distinguono tre trend di andamento del mercato:

  • trend rialzista
  • trend ribassista
  • laterale

I primi due concetti sono abbastanza intuitivi per chiunque, il terzo richiede qualche piccolo chiarimento in più.

Si parla di trend rialzista (o mercato rialzista o uptrend o mercato toro o bull market) quando la tendenza prevalente di un mercato è al rialzo.

Il trend ribassista è invece(o mercato ribassista o downtrend o mercato orso o bear market) quando la tendenza è al ribasso. Può essere interessante sapere da dove viene la scelta dell’immagine dell’orso e del toro: l’incornata del toro è diretta verso l’alto, mentre la zampata di un orso va dall’alto verso il basso.

La situazione di mercato è definita laterale (in inglese sideway trend) quando il prezzo di una attività finanziaria si muove all’interno di un intervallo senza instaurare una tendenza stabile al rialzo o al ribasso.
In pratica, i questa situazione i oscillano all’interno di un range definito senza evidenziare nuovi massimi o nuovi minimi. Si dice in gergo che il mercato “lateralizza”, oppure che ci si trova in una “fase di lateralizzazione” quando il mercato è in equilibro tra chi vende e chi compra, mantenendo così il prezzo all’interno di un intervallo identificabile dentro la figura di un rettangolo.

Detto questo siamo pronti a spiegare quali strumenti utilizzare per riconoscere i vari trend di mercato. Lo faremo in un prossimo post. Continuate a seguirci.

Continua la lettura dell’articolo su Solofinanza.it

Ti potrebbe interessare:

Trading Online – Come funziona l’analisi tecnica

L’analisi tecnica fu usata per la prima volta dai giapponesi nel XVIII secolo per prevedere ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.