Home / Economia / Senza Soldi / Il risparmio parte dalla casa

Il risparmio parte dalla casa

Risparmiare abbattendo le spese condominialiTorniamo a parlare, considerando che questa sarebbe la nostra specialità, di risparmio in tempo di crisi e, in particolare, di come risparmiare sulla gestione e la manutenzione della nostra abitazione.

Argomento odierno è quello della riduzione delle spese condominiali e, più nello specifico, del costo del riscaldamento.

Codesta voce del bilancio mensile di tutti i condomini italiani, stando a quanto recentemente rilevato dall’osservatorio nazionale casa.it, sarebbe una delle più importanti e il costo del riscaldamento, nel caso in cui sia centralizzato ed in alcune delle più importanti città del Nord quali Milano, Bologna o Torino, potrebbe far lievitare le spese condominiali almeno del 50%.

GUIDA FOREX PER PRINCIPIANTI

www.doveinvestire.com

Scarica la guida tua guida gratuita al trading e agli investimenti online.
Scarica l'ebook ed inizia a fare trading con successo!

Risparmiare, comunque, sarebbe possibile e, con la collaborazione e la partecipazione, economica, di tutti i condomini, sebbene per interventi di codesto tipo non sarebbe necessaria l’unanimità, anche relativamente poco costoso.

Va da sé che le prime soluzioni consisterebbero negli interventi più drastici e, per l’appunto, risolutivi, quali la sostituzione della caldaia piuttosto che la coibentazione di tutti i locali.

Alternativamente, nel caso in cui non vi sia una condivisa disponibilità a sostenere una tale spese, andrebbe seriamente presa in considerazione l’opportunità di trasformare il riscaldamento da centralizzato ad autonomo, mediante l’utilizzo di semplici valvole termostatiche da installarsi direttamente sui radiatori, purché si ricordi che una temperatura massima di 20 gradi sarebbe più che sufficiente a vivere dignitosamente.

Continua la lettura dell’articolo su Senza Soldi

Ti potrebbe interessare:

Gli italiani riescono ancora a mettere qualche soldo

Si torna a risparmiare, lo dice il rapporto presentato in occasione della Giornata Mondiale del Risparmio, e che svela che gli italiani riescono a mettersi soldi da parte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.