Home / Economia / Investimenti Sicuri Info / Nuova tassa anche per di i conti deposito

Nuova tassa anche per di i conti deposito

Bollo conto depositoIl conto deposito è un conto online remunerato offerto sia da banche tradizionali che da banche online. Si caratterizza per l’elevato rendimento, la comodità di gestione e l’elevata liquidità, ovvero, la libertà di poter disporre dei propri depositi in qualsiasi momento.

I conti deposito, quei conti ad alto rendimento che generalmente permettono operazioni limitate, avevano fino a ora vivacchiato alle spalle dei conto correnti, approfittando, viste le loro funzioni limitate, di una tassazione più conveniente.

Ma dal 1 gennaio 2012 la pacchia è finita. Anche per i conti deposito è scattato l’obbligo di pagare l’imposta di bollo dello 0,10% annuo (2012) e quello dello 0,13 per 2013.

GUIDA FOREX PER PRINCIPIANTI

www.doveinvestire.com

Scarica la guida tua guida gratuita al trading e agli investimenti online.
Scarica l'ebook ed inizia a fare trading con successo!

Com’è noto, le imposte di bollo dipendono dall’entità del conto. Variano da un minimo di 34,20 euro a un massimo di 1200. Per l’anno 2013, invece, con la ritoccata all’imposta sparisce anche il tetto massimo.

Abbiamo esordito citando la data del 1 gennaio 2012 non a caso. La decisione di ritoccare la tassazione dei conti deposito, infatti, è di solo una settimana fa ma avrà effetto retroattivo!
Una vera fregatura per chi aveva, proprio nei giorni scorsi, aperto un conto deposito. A questo punto meglio un conto corrente!

La nuova norma risulta particolarmente dolorosa per le banche. Gli istituti, come si vociferava, non se la caveranno con il paventato balzello degli 1,81 euro per ciascun rapporto, ma dovranno versare il bollo a percentuale con conseguente incremento dello 0,10% (0,15%) del costo annuo della raccolta.
Via| Il sole 24 ore.it

Continua la lettura dell’articolo su Investimenti Sicuri Info

Ti potrebbe interessare:

I figli? Roba da ricchi

Nel 1965 crescere un figlio e accompagnarlo fino all’università costava circa 20 milioni di lire ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.