Home / Economia / Investimenti Sicuri Info / Come acquistare un titolo di Stato

Come acquistare un titolo di Stato

Foto BtpAbbiamo trattato l’argomento in modo esaustivo in corrispondenza dell’annuncio e poi del lancio del primo Btp Day. Abbiamo esposto le visioni di pensiero di due grandi nomi del giornalismo finanziario italiano, Marco Frattini e Oscar Giannino. Entrambi con una visione completamente diversa sull’operazione e più in generale sull’opportunità di investire in titoli di stato italiani in un momento come questo.

Sono passati poco più che dieci giorni, da quel tumultuoso 28 novembre 2011, che ha fatto segnare, bisogna dirlo un boom di contrattazioni senza precedenti – sono stati, sottoscritti, infatti, ben 2,6 miliardi di euro, pari allo 0,15% del debito, acquisti pari a 10 volte la media – ma le cose sono già completamente cambiate.

Il governo ha varato la sua discussa manovra da 20 e più miliardi di euro e, seppur con un andamento non proprio lineare, lo spread btp bund si è dimezzato. Venerdì il nostro premier è stato a Bruxelles, per discutere dell’ipotesi di un’Unione Europea fiscale a 17. In pratica la proposta franco-tedesca di un’unione a due velocità. La risposta dei mercati la conoscere solo in mattinata – la maggior Piazza mondiali sono chiuse nel fine settimana – ma abbiamo pensato di tornare sull’argomento Btp. Memori delle molte e-mail arrivateci in redazioni nei giorni caldi del Btb Day, abbiamo scoperto che vige molto ignoranza sulle procedure concerete che permettono di acquistare un titolo di Stato. Facciamo mea culpa – Investimenti Sicuri ritiene sia un suo dovere informarvi su tematiche come queste, e ci scusiamo se consultando il nostro sito non avete trovato la riposta al vostro interrogativo – e cerchiamo di porre rimedio, con l’aiuto proprio di Marco Frattini, che ne ha parlato di recente sul settimanale Oggi.

GUIDA FOREX PER PRINCIPIANTI

www.doveinvestire.com

Scarica la guida tua guida gratuita al trading e agli investimenti online.
Scarica l'ebook ed inizia a fare trading con successo!

Tra poco partirà il secondo Btp Day, che si terrà lunedì prossimo, il 12 dicembre. Secondo diversi analisti finanziari, quest’ultimo sarà più conveniente di quello del 28 novembre. Il motivo: la sottoscrizione dell’asta avverrà sui titoli nuovi, e non quelli già emessi. Ma torniamo al pratico. Quello che segue è il breviario che dovete mandare a memoria per prepararvi all’acquisto di un titolo di Stato.

1. E’ bene sapere che la compravendita avviene – in modo continuo – sul mercato secondario.

Se vogliamo acquistare un Btp, se ne fa richiesta in posta o alla nostra banca, tenendo presente che tale operazione – cosa accade sempre quando ci serviamo di un intermediario – prevede l’addebito di una commissione (nei giorni del Btp Day questa, per invogliare gli investitori all’acquisto, era stata azzerata)

2. Qualora utilizzassimo una banca online, la commissione è molto minore. Allo sportello ci chiedono lo 0,50%, online paghiamo solo lo 0,20%

3. Il quantitativo minimo di Btp acquistabili è di 1000 euro. Fate però attenzione: anche le commissioni, sia dello sportello che della banca online, hanno valori minimi. 12 e 5 euro rispettivamente

4. Preparatevi per tempo: per prenotare un certo quantitativo di titoli, bisogna muoversi con tempestività. Le prenotazioni scadono venerdì 9 dicembre – il 12 è un lunedì

Continua la lettura dell’articolo su Investimenti Sicuri Info

Ti potrebbe interessare:

BTP, rendimenti ancora in ribasso

Il Tesoro ha posizionato BTP a diverse scadenze offrendo rendimenti ancora in ribasso. Dopo l’assegnazione di Bot a 12 mesi, anche i titoli a medio e lungo termine hanno fatto registrare rendimenti più basi rispetto alle precedenti offerte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.