Home / Economia / Tuttogratis Economia / Fitch declassa l’Italia: il nostro debito scende da AA- ad A+

Fitch declassa l’Italia: il nostro debito scende da AA- ad A+

Pubblicato in: ,

Fitch declassa l’Italia. Dopo Standard & Poor’s e Moody’s ecco la terza grande agenzia di rating che abbassa il giudizio sull’affidabilità della nostra politica e sulla tenuta dei nostri conti. Traduzione: secondo gli osservatori internazionali la capacità dell’Italia di ripagare il proprio debito pubblico è meno attendibile che in passato.
Fitch ha declassato il rating sovrano di lungo termine da AA- ad A+ con outlook negativo.
E la valutazione di breve termine scende scivola da F1+ a F1.
Questo declassamento riflette ‘l’intensificarsi della crisi della zona euro che costituisce un significativo shock finanziario ed economico che ha indebolito il profilo di rischio sovrano dell’Italia’, spiega Fitch in una nota, sottolineando che ‘una soluzione credibile e complessiva della crisi è politicamente e tecnicamente complessa e ci vorrà tempo per realizzarla a per guadagnare la fiducia degli investitori’.

Quella di oggi è un’altra mazzata per l’immagine dell’Italia. Il nostro debito vale meno e così la nostra capacità di capitalizzare su di esso. Gli speculatori si fregano le mani.
E la politica come reagisce?
Dopo il declassamento di Standard & Poor’s Berlusconi gridò al complotto mediatico.
Dopo il declassamento di Moody’s annunciò che si trattava di una decisione attesa.
E adesso finalmente ammetterà che la situazione è devastante e rischiamo grosso?

Continua la lettura dell’articolo su Tuttogratis Economia

Ti potrebbe interessare:

Oro: il piu’ grande mercato Toro della storia

Con la chiusura di quest’anno, nonostante i forti ribassi delle ultime settimane, l’Oro fa registrare ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *