Home / Economia / Senza Soldi / Piccole attenzioni per risparmiare sull’aria condizionata

Piccole attenzioni per risparmiare sull’aria condizionata

L’aria condizionata molto spesso rappresenta la salvezza in estate ma certo è che, se non si utilizza con una certa parsimonia, molto spesso ci regala bollette davvero molto salate.

Qualche consiglio per risparmiare quando si usa l’aria condizionata?

Intanto per risparmiare la prima regola fondamentale è quella di non utilizzare l’aria condizionata a palla dalla mattina alla sera. E’ ovvio che quando le temperature sono afose diventa difficile rinunciarci ma stare tutto il giorno con il bocchettone dell’aria acceso significa automaticamente ricevere una bolletta da guinness dei primati. Per cui il consiglio è quello di accendere l’aria nei momenti più giusti, tipo un’ora prima di andare a letto, in modo che la casa venga rinfrescata a sufficienza e voi siate poi liberi di dormire senza il condizionatore acceso (che oltre che molto costoso è anche deleterio per la salute di ognuno di noi).

Inoltre assicuratevi di avere porte e finestre ben chiuse quando usate l’aria condizionata altrimenti l’aria fredda si andrà a disperdere per colpa degli spifferi che, dall’esterno, faranno entrare un gran caldo. Per cui prima di premere On e accendere quindi il condizionatore, fate un piccolo giro di ricognizione per vedere che tutto sia ben sbarrato. Inoltre cercate sempre di mantenere una temperatura non troppo bassa, vi darà modo di risparmiare senza tuttavia patire troppo il caldo.

Per risparmiare sull’aria condizionata insomma bastano alcune piccoli attenzioni, le stesse che mettiamo in inverno quando vogliamo tagliare i costi del riscaldamento.

Continua la lettura dell’articolo su Senza Soldi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *