Archivio | Blog Cellulari

Tariffe roaming più economiche da oggi

tariffe-economiche-roaming

A partire dal oggi 1 luglio 2013 il regolamento dell’Unione europea sul roaming ridurrà del 36% i limiti tariffari per il download di dati da cellulare, rendendo così molto più economico l’accesso a mappe, contenuti video, e-mail e social network se si viaggia in altri paesi dell’UE. Nel 2013, infatti, il roaming dati sarà fino al 91% meno caro del 2007.

Inoltre, in questo arco di tempo il volume del mercato di roaming dati è cresciuto del 630%. Queste due tendenze porteranno, grazie agli sforzi compiuti dall’UE, nuove e significative opportunità per i consumatori e gli operatori di telefonia mobile.

La Croazia, che entrerà a far parte dell’UE il 1° luglio, accoglie ogni anno diversi milioni di visitatori europei che, quest’anno, godranno di un risparmio eccezionale grazie alla riduzione di quasi 15 volte del costo per il traffico dati e di 10 volte per chiamate e SMS verso altri paesi UE.

La Vicepresidente della Commissione Neelie Kroes ha dichiarato: “L’UE deve mettersi al servizio dei cittadini europei nella loro vita quotidiana. Le ultime riduzioni dei prezzi prevedono un risparmio maggiore fin da quest’estate e rappresentano un passo importante verso l’eliminazione definitiva di questi costi aggiuntivi. Si tratta di un vantaggio sia per i consumatori che per le compagnie, in quanto allontana il fattore “paura” dal mercato, favorendone la crescita.”

I nuovi limiti tariffari, che entrano in vigore il 1° luglio 2013, sono i seguenti:

- download di dati o navigazione internet – 45 centesimi/Megabyte (MB) (addebitati per Kilobyte utilizzato) + IVA (-36% rispetto al 2012);

- chiamate effettuate – 24 centesimi/minuto + IVA (-17% rispetto al 2012);

- chiamate ricevute – 7 centesimi/minuto + IVA (-12,5% rispetto al 2012);

- invio di SMS – 8 centesimi/minuto + IVA (-11% rispetto al 2012).

Gli operatori rimarranno liberi di offrire tariffe più basse (alcuni hanno già iniziato a eliminare interamente i costi aggiuntivi per il traffico voce e SMS in roaming), o di proporre un’area roaming-free in una determinata regione d’Europa.

Continua la lettura dell’articolo su Blog Cellulari

Scritto in Blog CellulariCommenti (0)

Al via i pagamenti tramite cellulare

I pagamenti tramite cellulare stanno sbarcando anche in Italia, tutto questo è possibile grazie alla collaborazione di Intesa Sanpaolo e la piattaforma di pagamenti tramite Smartphonee tecnologia Move and Pay.

In questi giorni è possibile essere scelti per la consegna del kit che permette a 600 fortunati di iniziare a pagare utilizzando uno Smartphone Samsung, una Sim speciale e il sistema Nfc.

Intesa Sanpaolo ci tiene a essere la prima banca che permette pagamenti da cellulare, vuole inaugurare l’era dei trasferimenti di denaro tramite smartphone in Italia, Intesa Sanpaolo ha stipulato un’accordo con MasterCard, che grazie alla sua piattaforma Move and Pay permette di pagare avvicinando semplicemente il telefono a un Pos speciale, purché abilitato al circuito MasterCard PayPass.

Il sistema Move and Pay era già stato attivato a settembre 2011 e per il suo funzionamento sfrutta la tecnologia Nfc (Near Field Communication) attraverso il pacchetto contenente una carta prepagata Superflash, una Sim e un telefono compatibile prodotto da Samsung il Celtic Wave 578 con sistema operativo Bada 2.0.

La priam sperimentazione partita in questi giorni coinvolge circa 600 utenti nelle città di Torino e Milano.

Continua la lettura dell’articolo su Blog Cellulari

Scritto in Blog CellulariCommenti (0)

iPad 3 a breve sul mercato

Il nuovo Apple iPad (il terzo per la precisione) sembra che uscirà a il 23 febbraio 2012, un giorno prima del compleanno di Steve Jobs.

Se la notizia risultasse vera, sarebbe un omaggio al grande “GURU2 che ci ha lasciato da poco tempo, l’iPad 3 non ha ancora fatto la sua comparsa neanche sui canali “spia” che notoriamente hanno sempre le news in anteprima, segretissime anche le caratteristiche tecniche di questo nuovo modello dell’iPad, unica nota che potrebbe risultare “esatta” la possibilità di un restaling per quanto riguarda il Look

L’iPad 3 è il gadget più atteso di questo 2012 da tutti i fan della Apple e non solo.

Continua la lettura dell’articolo su Blog Cellulari

Scritto in Blog CellulariCommenti (0)

Nuovo Windows Phone per Smartphone meno evoluti

Microsoft cambia strategia di mercato e con il suo nuovo Windows Phone strizza l’occhio hai sistemi hardware degli Smartphone meno evoluti per quanto riguarda le dotazioni di “serie”.

Secondo un documento “segreto” trapelato in modo “furtivo” la Microsoft avrebbe eliminato dai requisiti hardware minimi la necessità della fotocamera, in questo modo il suo sistema operativo per Smartphone non avrà più la necessità di una fotocamera anteriore e una posteriore.

Il livello di qualità del software Windows Phone non è cambiato, si è deciso solo di aggredire un mercato più ampio, magari per quanto riguarda la vendita nei paesi emergenti che hanno la necessità di un prodotto a basso costo.

La dotazione minima richiesta per quanto riguarda Windows Phone ora è la seguente:

• Pulsanti Start, Search e Back
• Display WVGA 800×480
• Schermo multitouch capacitivo
• connettività tramite rete mobile o Wi-Fi
• Minimo 256MB di RAM e 8GB di memoria interna
• A-GPS
• Accelerometro

Le funzioni per l’utilizzo della fotocamera naturalmente rimangono integrate nel software, ma diventano una dotazione opzionale non necessaria, la scelta sembra essere stata dettata dal poter competere con il rivale Android (Apple è ancora lontana) in maniera più agguerrita.

Continua la lettura dell’articolo su Blog Cellulari

Scritto in Blog CellulariCommenti (0)

Samsung Galaxy Note, in vendità in Italiano

Il Samsung Galaxy Note è arrivato sul mercato Italiano, il dispositivo è l’ultima creazione nata dalla mente geniale dei tecnici dell’azienda coreana, il nuovo Samsung Galaxy Note è un sistema ibrido che per metà è un Tablet e per l’altra uno Smartphone.

Caratteristica particolare di questo Smartphone-Tablet è quella di poter diventare un Notes elettronico con tanto di pennino a corredo, al pennino è stato dato il nome di S-Pen Stylus utilizzabile sul dispositivo in modalità full touch.

Una mossa commerciale azzardata quella della Samsung, si sta cercando di coprire una fetta di mercato in cui non esistono prodotti, ma di cui non si conosce l’entità di guadagno possibile.

Le caratteristiche di questo Samsung Note sono quelle di avere uno schermo “generoso” di dimensioni da 5.3 pollici, la potenza di calcolo è ai massimi livelli paragonabile a quella di un notebook, e di avere tutte le carte in regola per “sfondare” sul mercato Italiano, la scelta di averlo fatto uscire in questi giorni è una mossa commerciale ben studiata in vista della grande “abbuffata” di vendità prevista per natale.

Il prezzo del nuovo Samsung Galaxy Note è di 699 €.

Post Originale: Samsung Galaxy Note, in vendità in Italiano su http://www.CellularMagazine.it


Continua la lettura dell’articolo su Blog Cellulari

Scritto in Blog CellulariCommenti (0)

Apre il sito ufficiale di Huawei per l’Italia: www.huaweidevice.it

Huawei, azienda fondata nel 1987 a Hong Kong, che attualmente è una delle maggiori aziende referenti per prodotti che fanno dalle fibre ottiche, strutture di comunicazione e prodotti tecnologici in genere per consumatori come chiavette internet, tablet e smartphone oggi in data quattro Novembre apre un riferimento importante per il mercato italiano: un sito con dominio .it quindi creato nella nostra lingua in grado di fare da vetrina per tutti i prodotti del nostro mercato. Potete andare subito a visitarlo: http://www.huaweidevice.it/.Ulteriori riferimenti:

Facebook: www.facebook.com/pages/Huawei-Italia/127389904019579
Twitter: https://twitter.com/#!/HuaweiItalia
YouTube: www.youtube.com/user/HuaweiDeviceCo

 

Il sito visitandolo è ben costruito: grafica chiara e pulita, prodotti ben divisi per categoria in modo che se qualcuno cerca un tablet piuttosto che uno smartphone gli basta cliccare nella barra grigia in alto che scorre lungo tutta la pagina da destra a sinistra. E’ inoltre possibile registrare il proprio dispositivo (non è obbligatorio per la garanzia, ci mancherebbe, è solo per poter avere dei servizi in più purtroppo io non ho modelli di questo costruttore e non posso fornirvi più informazioni).

Tasto cerca in alto a destra, proprio dove ci si aspetta di trovarlo, sezione anche per i media e coloro che vogliono sapere notizie sugli eventi e i prodotti che questa azienda propone nel nostro paese; al momento manca una sezione dedicata all’acquisto dei prodotti nè è presente la possibilità di farlo all’interno delle schede tecniche di ogni singolo prodotto. Riguardo la parte schede tecniche c’è quasi tutto a eccezione dei colori disponibili, sì è possibile vedere che ce ne sono diversi nelle fotografie ma non c’è una voce specifica che mi comunica subito che quel prodotto X è disponibile in tre colori.

Curioso il collegamento a Flickr, poche aziende lo mettono tra i profili media, dove Huawei presenta le fotografie di tutti i suoi prodotti sul portale Yahoo! dedicato alla fotografia, veramente una bella caratteristica.

Post Originale: Apre il sito ufficiale di Huawei per l’Italia: www.huaweidevice.it su http://www.CellularMagazine.it


Continua la lettura dell’articolo su Blog Cellulari

Scritto in Blog CellulariCommenti (0)

Browser Opera Mini per BlackBerry si aggiorna alla versione 6.5

Il browser internet Opera Mini per BlackBerry si aggiorna alla versione 6.5, e colgo l’occasione per dire che anche la versione per Mac sul Mac App Store e da web è disponibile la versione 11.52 quindi un aggiornamento simultaneo per più piattaforme. Consultando il sito del produttore software norvegese il download di questa versione è disponibile anche per versioni di firmware BlackBerry non recenti come la 4.2.1 se si parla di modelli con un hardware di media potenza, per esempio Bold 9700 piuttosto che Storm; potete trovare l’ultima versione disponibile sfogliando quì tra i modelli BlackBerry. Link specchio: http://www.opera.com/mobile/download/blackberry/#active.Che novità porta questa versione rispetto alla precedente 6.0 (mettiamo da parte, per il momento, la 6.1 perchè c’è stato solo un aggiornamento importante)?

- introdotta la funzione di contatore di dati in download e upload utilizzati dal browser,

- aggiunto il supporto multitouch per versione di firmware BlackBerry 6.0 e successive,

- nella cartella segnalibri è possibile mettere delle stelle di valutazione per ricordarsi più velocemente quelli più utilizzati,

- è possibile, per i siti che lo permettono, scegliere di cambiare il protocollo di connessione e per concludere

- migliorato ancora di più l’aspetto ottimizzazione: meno ram richiesta per aprire nuove pagine e tenere aperte altre se ne stiamo tenendo aperta più di una.

 

Ecco invece le migliorie della 6.0 precedente per tracciare una linea di continuità perchè riportare solo quelle della più recente non rende bene del tutto l’idea delle funzioni di questo browser:

- ui utente ridisegnata con un funzioni di zoom, nuove skin e funzioni di zoom in/out,

- bottoni per la condivisione della pagina su social network integrate,

- aggiunto il supporto anche per video di YouTube,

- migliorata con un numero maggiore la disponibilità di font per ogni finestra del browser.

 

Il changelog della 6.1 che ho scritto sopra avrei messo da parte per il momento riguarda la funzione di ricerca:

- Google e Yandex hanno introdotto la funzione di suggerimento nelle ricerche nella textbox a sinistra dedicata a Google, in questo modo l’utente che digita per esempio le prime tre lettere di un sito ha suggerimenti per completarlo con domini non solo .it ma anche .com.

 

Chiudo con un simpatico video della BBC in cui un cliente si lamenta perchè il suo BlackBerry non funziona, seguite il video per capire il perchè:

Clicca qui per vedere il video incorporato.

 

Post Originale: Browser Opera Mini per BlackBerry si aggiorna alla versione 6.5 su http://www.CellularMagazine.it


Continua la lettura dell’articolo su Blog Cellulari

Scritto in Blog CellulariCommenti (0)

Telefonini assolti per il tumore al cervello

Il British Medical Journal cerca di dare una soluzione definitiva all’eterna domanda su caso “cellulari e tumori”.
Più grande studio scientifico condotto sull’argomento in concreto non ha trovato alcun legame tra l’utilizzo dei telefonini e lo sviluppo di tumori al cervello.

L’Istituto di Epidemiologia Oncologica di Copenaghen spiega con un comunicato come si è svolto il loro test:

Abbiamo preso in considerazione più di 400 mila persone che hanno stipulato un contratto di telefonia mobile tra l’anno 1982 e il 1995 (in Danimarca) e hanno monitorato 360 mila per diciotto anni per quanto riguarda problemi di salute”.

Fatto questo hanno poi incrociato i dati della percentuale di tumori al cervello della popolazione della Danimarca in paragone ai soggetti monitorati, il dato riscontrato è chiaro nessuno aumento di percentuale di malati per chi utilizza giornalmente il telefono cellulare in rapporto a chi non lo possiede.

La paura maggiore per quanto riguarda i telefoni cellulari è la questione radiazioni emesse, lo studio cerca di fare luce anche su questo, occorre chiarire che i telefonini non emettono radiazioni pericolose come quelle usate per le radiografie, ma trasmettono onde radio con frequenze vicine simili a quella dei forni a microonde, questo tipo di onde non è mai stato dimostrato che possano modificare i tessuti umani.

La conferma non è “di totale assoluzione”, ma sicuramente ha tolto molti dubbi a molte persone.

Post Originale: Telefonini assolti per il tumore al cervello su http://www.CellularMagazine.it


Continua la lettura dell’articolo su Blog Cellulari

Scritto in Blog CellulariCommenti (0)

Alcatel OT-908 configurazione Mail

Alcatel OT-908 configurazione Mail

Dopo aver configurato il telefono per la navigazione Internet procedi come indicato:

Vai nel Menu e scegli Email poi scegli Avanti 2 volte
seleziona Altro e premi Avanti

valorizza i campi richiesti come sotto:

Indirizzo mail                               metti l’indirizzo della mail da configurare
Password                                        metti la password

seleziona Avanti

Tipo di casella postale              IMAP o POP

Impost. server Posta in arrivo

Nome utente                                              metti il nome utente dell’account di posta
Password                                                     metti la relative password
Server IMAP                                              metti il server di posta in ricezione
Porta                                                              metti la porta del server IMAP
Tipo di protezione                                    come indicato dal provider

seleziona Avanti

Impostazioni server posta in uscita

Server SMTP                                                metti il server di posta in uscita
Porta                                                               metti la porta del server di posta in uscita
Tipo di protezione                                    come indicato dal provider
Seleziona Richiedi accesso (se richiesto dal provider)
Nome utente                                                metti il nome utente dell’account di posta
Password                                                       metti la relative password

premi Avanti
dopo aver finito di impostare gli altri campi premi Avanti
valorizza i campi richiesti come sotto:

Nome account                                                 dai un nome all’account
Nome                                                                  metti un nome da visualizzare nelle mail che mandi

Premi Fine

Post Originale: Alcatel OT-908 configurazione Mail su http://www.CellularMagazine.it


Continua la lettura dell’articolo su Blog Cellulari

Scritto in Blog CellulariCommenti (0)

ikamasutra, l’App per iPhone che “fa bene all’amore”

Siamo fuori per l’aperitivo e quella bella ragazza ci sorride in modo insistente, con il nostro grande fascino ( o almeno lo speriamo) ci avviciniamo e scatta subito la scintilla, ed ecco che dopo ore di divertimento è arrivato il momento di continuare a “divertirsi” in modo diverso.

Se non vogliamo fare brutta figura, oppure vogliamo solamente sperimentare “cose nuove” ecco l’App che fa al caso nostro, il suo nome è iKamasutra, un’App che racchiude al suo interno centinaia di anni di sperimentazione del Kama Sutra in un’App sensuale e divertente.

L’App iKamasutra permette di visualizzare oltre un centinaio di posizioni divise in categorie distinte, le “posizioni” sono illustrate in modo elegante e divertente, l’interfaccia è disegnata in modo piacevole ed è divertente solo dare “un’occhiata” per curiosità.

iKamasustra non è solo un semplice manuale dell’arte di fare l’amore, ma anche una divertente applicazione che coinvolge in giochi “piccanti” il nostro partner.

Se poi ci sentiamo dei maestri nell’arte del Kama-sustra possiamo condividere i nostri “progressi” con i nostri amici di Facebook e Twitter.

L’App iKamasutra è scaricabile dall’Apple Store ad un costo di 0,79 euro

Link download.

Post Originale: ikamasutra, l’App per iPhone che “fa bene all’amore” su http://www.CellularMagazine.it


Continua la lettura dell’articolo su Blog Cellulari

Scritto in Blog CellulariCommenti (0)

Pagina 1 di 212

Guarda e Guadagna con 24Option

video-opzioni-binarieIscriviti alle sedute gratuite di live trading e scopri come investire online nei mercati.
Guarda i video formativi gratuiti e scopri come ottimizzare i guadagni e gestire il rischio. video-opzioni-binarie

Robot forex GRATIS

Vuoi ricevere un robot forex GRATIS? Iscriviti oggi su http://www.youtradefx.com/it